Acciai per molle

Gli acciai per molle sono caratterizzati da un elevato limite elastico, con una composizione chimica in cui è quasi sempre presente un’elevata percentuale di carbonio e silicio. L’acciaio per molle è generalmente fornito allo stato ricotto e viene temprato e rinvenuto intorno ai 450°C con garanzia, oltre che ai citati limiti elastici, di massima resistenza alle sollecitazioni in esercizio. Le durezze post trattamento termico si attestano tra i 50-52 HRC.

Qualità

Werkstoff .Nr

Stato

Acciaio per molle impiegato in particolari di piccole dimensioni, viene temprato e rinvenuto intono a 450° C.

Qualità

Werkstoff .Nr

Stato

Acciaio con buone caratteristiche di tenacità e resistenza all’usura. Cr e Mo conferiscono buona temprabilità nel caso specifico di utensili con medie e grosse sezioni.

UTILIZZO ACCIAI PER MOLLE

Gli acciai per molle per le loro caratteristiche, sono impiegati nella costruzione di molle elicoidali, balestre, pinze elastiche, barre stabilizzatrici ecc.

GLI ACCIAI PER MOLLE PIÙ FAMOSI

L’acciaio per molle che viene maggiormente utilizzato è il 52SiCrNi5 – w.nr.1.7117 che viene utilizzato spesso per la costruzione di utensili sottoposte ad elevate sollecitazioni come trivelle, chiavi inglesi ecc.

L’altro acciaio per molle con buone caratteriste di tenacità e resistenza all’usura è il 58SiMo8 che grazie all’alto contenuto di carbonio in lega associato al Cromo/Molibdeno è idoneo per la costruzione di lame per cesoie e utensili soggetti a urti ripetuti.

RICHIEDI MAGGIORI INFORMAZIONI

Compila il form e ti ricontatteremo nel giro di breve.