Acciai da nitrurazione

Gli acciai da nitrurazione sono quelli con carbonio compreso entro il range 0,30-/0,40, contenenti elementi di lega quali Al, Cr, Mo e V, capaci di formare nitruri duri.
Vengono generalmente forniti allo stato di bonifica e vengono sottoposti a trattamento termico di nitrurazione, indurimento superficiale mediante assorbimento di azoto.

Qualità

Werkstoff .Nr

E’ un acciaio studiato per subire il trattamento di nitrurazione. E’ adatto per pezzi di grandi dimensioni sottoposti ad elevate sollecitazioni alternate e/o pulsanti. Il molibdeno conferisce a questo acciaio l’indispensabile insensibilità alla fragilità da rinvenimento.

Qualità

Werkstoff .Nr

E’ un acciaio studiato per subire il trattamento di nitrurazione. E’ adatto per pezzi di grandi dimensioni sottoposti ad elevate sollecitazioni alternate e/o pulsanti. Il molibdeno conferisce a questo acciaio l’indispensabile insensibilità alla fragilità da rinvenimento. La presenza di Vanadio in lega permette l’aumento della durezza dello strato superficiale dopo la nitrurazione.

Qualità

Werkstoff .Nr

Il 34CrAlNi7 e’ preferito rispetto al 41CrAlMo7 per la maggiore tenacità anche su particolari di grosse dimensioni.

Qualità

Werkstoff .Nr

E’ un acciaio studiato per subire il trattamento di nitrurazione. E’ adatto per pezzi di grandi dimensioni sottoposti ad elevate sollecitazioni alternate e/o pulsanti. Il molibdeno conferisce a questo acciaio l’indispensabile insensibilità alla fragilità da rinvenimento.

Gli acciai nitrurati presentano un’aumentata resistenza alla corrosione all’aria umida, all’acqua dolce, di mare, al vapor acqueo ad alta temperatura.

RICHIEDI MAGGIORI INFORMAZIONI

Compila il form e ti ricontatteremo nel giro di breve.